Beta

I fondamentali delle Crypto: Segui le emozioni o la ragione?

agosto 8, 2018

«I mercati finanziari sono il luogo dove trasferire la ricchezza dagli impazienti ai pazienti» – Warren Buffett.

 

Vale la pena ricordare una delle massime dell’oracolo di Omaha, così viene chiamato Warren Buffett, il terzo uomo più ricco del mondo. La caratteristica principale di quello che possiamo definire il più grande investitore di tutti i tempi è che Warren non è diventato ricco perché ha inventato dal nulla un prodotto o un servizio, oppure perché ha ereditato una fortuna dai suoi genitori, ma perché ha saputo investire nei progetti giusti facendo passare il giusto tempo prima che il suo investimento raccogliesse i frutti sperati. Invece di comprare e vendere all’impazzata sperando di indovinare i punti di minimo e di massimo, come se fossimo al casinò, Warren ha saputo aspettare che il business sottostante al suo investimento raggiungesse la sua maturazione e la massima resa economica. Insomma studiare i fondamentali per capire quando sarebbe stato il momento di massimo splendore piuttosto che fare previsioni di breve termine basate sulla frenesia dei mercati.

 

Il mercato delle Cryptovalute così come tutti i mercati vive le stesse regole: ovvero puoi seguire le emozioni e farti sballottare da una parte all’altra oppure puoi capire razionalmente quali sono i fondamentali del progetto per poter sfruttare al meglio il timing di ingresso e di uscita. È una tua decisione. Ma quali sono i punti da tenere in considerazione per poter valutare i fondamentali di un token?

 

Uno su tutti il progetto sottostante, e nello specifico tre caratteristiche fondamentali:

 

  • La capacità del token di acquistare servizi: il token è a tutti gli effetti una moneta (coin) ossia uno strumento di pagamento generico per l’acquisto di beni e servizi, ed è scambiabile sul mercato con fiat o altre criptovalute in base a un valore estrinseco definito dal mercato. E’ importante che esprima la capacità di essere utilizzato per poter acquistare servizi relativi al progetto e quindi sviluppare una domanda e  un’offerta utili alla crescita del suo valore. Per il progetto Xriba è stata realizzata una token economy che consente l’acquisto di tutti i servizi attraverso i token XRA generando appunto una domanda interna di potenziali compratori sugli exchange;

 

  • La crescita dei clienti: quali potenzialità esprimono i servizi legati al progetto? Bisogna interrogarsi sulla loro capacità reale di rispondere ad un’esigenza del mercato. Se questo esiste, ci sarà una crescita dei clienti che avranno necessità dei token. Di conseguenza, il valore degli stessi crescerà naturalmente. Sempre considerando i servizi di Xriba è utile ricordare come questi possono essere già venduti a una base di oltre 10.000 clienti e distribuiti da una rete commerciale che al momento sta macinando record su record vendendo servizi nel 2018 per oltre € 6.000.000,00;

 

 

  • Capacità del team di creare valore: Conoscere i membri del team alla base del progetto è fondamentale. Poter valutare la loro esperienza in altri contesti, piuttosto che le loro competenze o le azioni da loro intraprese è sicuramente un vantaggio. Se tramite le proprie azioni, il team crea valore aggiunto per il progetto, il valore dei token ne beneficerà di conseguenza. A tal proposito è possibile valutare il team operativo di Xriba e gli advisor che hanno seguito il progetto per capire il livello di competenze, relazioni, e di execution che può essere messo in campo.

 

 

Solo dopo aver analizzato i fondamentali del progetto allora è possibile andare a vedere anche altri aspetti legati ai trend di mercato e alla fase attuale che stiamo vivendo. Ricerche e studi di mercato dimostrano quanto i trend delle cryptovalute abbiano delle costanti:

 

  • Se i valori delle crypto sono in crescita, allora anche i valori dei token cresceranno. Essendoci una correlazione diretta tra le due cose, ad ogni aumento del valore delle crypto corrisponde proporzionalmente un aumento del valore dei token.

 

  • Attualmente siamo in una fase in cui i valori sono al minimo e possiamo aspettarci una ripartenza. Al contrario di quel che si pensi il mercato delle criptovalute non è del tutto irrazionale come tanti provano a definirlo. Il ciclo dell’andamento di alcune tra le maggiori 5 crypto presenta negli ultimi 4 anni, punti in comune delineando un andamento quasi ripetitivo e orientato alla crescita nella parte finale dell’anno.

 

Ne consegue che è nell’interesse di tutti coloro che hanno contribuito al progetto Xriba, partecipando alla ICO, decidere se utilizzare gli XRA per acquistare direttamente i servizi del protocollo oppure anzichè vendere a 0.35 $ i propri token, attendere che i servizi del protocollo siano a regime. Questo favorirebbe nel mondo, una crescita reputazionale dei token Xriba che lascerebbe scorrere il prezzo del token al rialzo, grazie appunto alla domanda di mercato che sarà generata nei prossimi mesi dagli acquirenti dei servizi e anche grazie alla ciclicità del mercato.

 

Facebook
Google+
https://www.xribapay.com/it/i-fondamentali-delle-crypto-segui-le-emozioni-o-la-ragione
Twitter