Beta

L’Italia entra nell’era della Blockchain: Ecco 3 cose che devi assolutamente sapere su questa tecnologia se vuoi far crescere subito la tua azienda!

ottobre 9, 2018

L’Italia ha recentemente aderito alla “European Blockchain Partnership”, l’accordo europeo che consentirà entro il 2020, ai paesi  membri di creare nuove opportunità per le aziende grazie alla Blockchain. Ma quali applicazioni può avere? E soprattutto come puoi usufruirne subito per far crescere la tua azienda?

 

L’Europa deve giocare un ruolo di primo piano nello sviluppo delle tecnologie blockchain.

 

Con queste parole il ministro dello sviluppo economico, Luigi di Maio, ha commentato l’adesione dell’Italia alla Blockchain Partnership Initiative europea.

 

L’Italia è entrata ufficialmente nell’era della blockchain. Puntando sulle tecnologie emergenti saranno favorite le aziende che portano la propria eccellenza in tutto il mondo e che grazie alla stessa operano in vari ambiti e in vari settori tra cui i servizi pubblici e il Made in Italy.

 

L’iniziativa cui fa riferimento Di Maio, fa capo all’Unione europea ed è già stata sottoscritta da ventisei Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Norvegia, Germania, Romania, Danimarca e Cipro.

 

In sostanza, è un’alleanza per condividere esperienze e competenze sulla tecnologia e per preparare il lancio di applicazioni nel mercato unico digitale europeo.

 

Per le aziende Italiane la notizia non può che essere positiva in quanto fa trasparire un ulteriore apertura del governo europeo e italiano nei confronti di una tecnologia che segnerà le sorti del prossimo futuro mondiale.

 

Ma quali applicazioni può avere? E soprattutto come puoi usufruirne subito in modo concreto e pratico? Per cui ecco 3 aspetti fondamentali che devi assolutamente sapere su questa tecnologia se vuoi far crescere la tua azienda!

 

1)Può essere subito applicata alla contabilità della tua azienda

 

La tecnologia blockchain infatti è già entrata nella vita quotidiana di cittadini e imprese, solo per citare alcuni esempi, nella gestione dello scambio di energia, della logistica, la tutela dei dati personali, sanitari e della proprietà intellettuale, sicurezza dei registri pubblici come catasto o anagrafe. Da qui allora nasce un’intuizione:

 

Perchè non portare i flussi aziendali in Blockchain?

 

La Blockchain è di fatto un grande libro mastro, ma ancora nessuno la sta usando per registrarvi dentro le transazioni finanziarie tra le aziende, cosa che invece farà il protocollo Xriba.

 

Grazie al protocollo Xriba il profilo di ogni azienda del mondo, compreso amministratori, soci e rappresentanti legali verrà registrato in blockchain. Il protocollo permetterà di raccogliere e catalogare le informazioni e i dati di ogni registrazione contabile associandola, ove possibile, a un pagamento.

 

I dati saranno iscritti nella blockchain e utilizzati come Proof-of-existence (prova di esistenza certa) e associati a uno o più attori economici.

 

Portare i flussi aziendali della propria azienda in blockchain ha un duplice vantaggio:

 

  • Nei rapporti tra fornitori e aziende: perchè permetterebbe di consultare i dati aziendali esprimendo una valutazione di affidabilità (cosiddetto scoring);

 

  • Nei rapporti con potenziali investitori: essendo quest’ultimi in grado di verificare l’operato dell’azienda tempo per tempo garantendo un sistema di trasparenza tra management e investitori.

 

2) Il connubio tra Blockchain e Intelligenza Artificiale può far crescere subito il tuo business!

 

L’intelligenza Artificiale è oramai diffusa su larga scala e trova la sua massima applicazione soprattutto in quelle mansioni noiose, ripetitive e a basso valore aggiunto. Comparti come l’amministrazione, la contabilità, la gestione dei pagamenti di un’azienda sono pieni di queste attività che risultano dispendiose soprattutto in termini di tempo.

 

Delegare a un’Intelligenza Artificiale questi compiti significa eliminare gli errori umani, i ritardi dovuti all’accumulo delle pratiche e infine significa avere un assistente 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, che ti permette di liberarti dalla gestione amministrativa della tua azienda e di concentrarti sul tuo business.

 

Xriba da tempo sta già andando in questa direzione;

 

Infatti attraverso XribaBooks, garantisce alle aziende un software di gestione dei documenti contabili che grazie all’Intelligenza Artificiale permetterà di automatizzare e registrare tutte le informazioni direttamente nel software di contabilità aziendale senza la necessità di avere un ufficio amministrativo che elabori tutti i dati.

 

Il software registra le informazioni nelle voci di bilancio corrette e allo stesso tempo utilizza il protocollo per archiviarle nella Blockchain;

 

3)Può essere applicata subito alla gestione dei pagamenti della tua azienda!

 

«In futuro tutti i servizi pubblici useranno la tecnologia blockchain, il cui enorme potenziale potrà essere sfruttato per offrire migliori servizi per i cittadini grazie al lavoro congiunto dei Paesi europei e della Commissione», aveva spiegato in aprile il commissario Ue all’Economia digitale, Mariya Gabriel.

 

La Commissione europea ha già investito nel settore oltre 80 milioni di euro ed è pronta a stanziarne ulteriori 300 milioni entro il 2020.

 

Per chi segue attivamente il settore della blockchain sa che Il 2020 è sicuramente un “Annus mirabilis” ovvero un “anno di miracoli” per tutto il comparto, in quanto un altro tema caldo legato a questa tecnologia è sicuramente quello della regolamentazione normativa delle Criptovalute.

 

Secondo la direttiva UE 2018/843 entrata in vigore già da fine luglio 2018, entro gennaio 2020 gli stati membri UE sono obbligati a riconoscere le valute virtuali. Di fatto con questo testo la UE riconosce ufficialmente le criptovalute (ad esempio bitcoin), dando loro uno status giuridico differente rispetto a quello delle valute tradizionali.

 

Di conseguenza con l’introduzione di questo testo, le nazioni che fanno parte dell’Unione europea sono obbligate a riconoscerle. Ciò implica che, successivamente alla regolamentazione, le criptovalute dovranno essere universalmente accettate come pagamento.

 

Se anche tu vuoi iniziare a ricevere e contabilizzare pagamenti in crypto valute, tramite una suite di strumenti all’avanguardia che ti permetteranno di far evolvere il tuo business e di essere da subito competitivo nel panorama europeo, richiedi subito l’invito per poter essere uno dei primi ad utilizzare XribaPay non appena verrà rilasciata sul mercato.

 

Affrettati i posti sono limitati!

Fai crescere la tua azienda velocemente!

Inserisci qui la tua email e richiedi l’invito!

Facebook
Google+
https://www.xribapay.com/it/litalia-entra-nellera-della-blockchain-ecco-3-cose-che-devi-assolutamente-sapere-su-questa-tecnologia-se-vuoi-far-crescere-subito-la-tua-azienda
Twitter